Ma cosa avranno messo nel caffè?

Sta depressa, tanto: lui, dopo quattro anni, è tornato dalla moglie.

ma ti rendi conto, una bella donna come me, mi ha lasciata, dopo quattro anni

singhiozzo

per quella xxxx della moglie … ma se sono pure più giovane

Io

sai c’è la crisi economica, il mantenimento si “farà sentire” –  [ma come parlo?!]

Lei

– NOOOOOOOO … NO –

quelli gli hanno fatto bere qualcosa

E hanno aspettato quattro anni!

[La musica non è a tema: è quella che sto ascoltando da ‘stanotte.  Ciao]

Annunci

12 commenti su “Ma cosa avranno messo nel caffè?

  1. @laura guarda che non si trovano (+ o -) “freschi” sulla bancarella, al mercato, i maschi 😛
    @falloppio, dove stai tu il sole lo trova a qualsiasi ora 😉

  2. Thu eppure ci sono tante riconciliazioni dopo anni e violenze verbali e giudiziarie. La paura della solitudine per le donne, non sempre riescono a trovare nuovi amori. La paura delle responsabilità per i maschi, pensavano che fosse un fotti e magni tutti i giorni e invece devono fare i conti con le spese, i figli dell’altra. Sono esempi

  3. le gambe sono bellissime 😉
    non mi meraviglia la moglie che se lo riprende.
    per sopravvivere si fanno i compromessi e secondo me alla base ci sono quasi sempre motivi economici.
    sì,perché poi di un uomo si può fare a meno.
    non mi meraviglia neppure l’altra.
    mi incazzo con lui.sì perché poi gli uomini non prendono mai una decisione..per loro è sempre comodo tenere un piede in due scarpe.

  4. grazie 🙂
    Asietta, siccome non si può generalizzare, ti racconto due storie che conosco.
    1. Separati (con sentenza) da cinque anni, lui conviveva con un’altra che aveva due figlie. Tutti economicamente indipendenti e benestanti, soprattutto la moglie. Sono tornati insieme e sicuramente c’è una motivazione economica, ma anche quella forte più “sentimentale”. Lei, la moglie, a cinquant’anni non è stata capace di costruire una nuova relazione, immaginare (perchè c’è bisogno che sia già nel desiderio) un nuovo amore. Era spaventata dalla solitudine, da una vecchiaia senza un uomo vicino e si è rispresa il marito. La capisco, ognuno fa quello che può 🙂
    2. Anche questi separati con sentenza, più giovani, però. Lui l’aveva lasciata per un’altra più giovane. Dopo la separazione ognuno ha avuto le sue storie. La moglie è una bella donna, ricca. Lui altrettanto e uomo affascinante, così dicevano. Dopo quattro anni lei lo riprende in casa, per coltivare meglio il suo rancore. Lui, forse, aveva problemi economici, chissà.
    E’ finita male, ahimé, tragicamente, per lui 😦

  5. diciamo allora che è tutto soggettivo.
    mia madre s’è tenuta mio padre per problemi economici.
    o meglio per via di un mucchio di sacrifici fatti per un’azienda familiare che per qualche anno quella s’è goduta.
    mio padre è tornato (anche se poi non è mai andato via) ma solo perché si è improvvisamente ammalato.
    e mia madre lo ha pure curato.
    i miei fratelli pure.
    io no.
    ho pianto ma non mi sono mai avvicinata a lui e non gli perdono di non aver fatto una scelta.
    uno può anche dire basta ad un matrimonio ma le scelte vanno fatte per la propria dignità e per il rispetto proprio e altrui.
    col tempo e soprattutto incontrando io una persona per certi versi poi l’ho pure capito ma non perdonato.
    forse uno deve trovarsi in certe situazioni..ed ogni situazione è diversa dall’altra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...