In mezzo ai rossi

comunisti, visionari, anarchici e diavoli

Annunci

5 commenti su “In mezzo ai rossi

  1. Costa degli Etruschi ed entroterra. Bello.
    La lapide a Pietro Gori la vidi anch’io ed intonai: Addio Lugano bella oh dolce terra pia scacciati senza colpa gli anarchici van via e partono cantando con la speranza in cuor
    Ed è per voi sfruttati per voi lavoratori che siamo ammanettati al par dei malfattori Eppur la nostra idea è solo idea d’amor
    … Elvezia il tuo governo schiavo d’altrui si rende d’un popolo gagliardo le tradizioni offende ..
    Va bè, il resto si sa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...