Affinità elettive

“Osservo che nel 90 per cento dei casi l’UDC e noi, in Parlamento, votiamo nello stesso modo”, dice Massimo D’Alema oggi a Repubblica. Solo che a lui sembra una buona notizia. (via wittgenstein)

Annunci

8 commenti su “Affinità elettive

  1. …ma tanto papa Ratzinger ha già deciso con chi stare: né con Casini né con D’Alema, e nemmeno con Di Pietro e Bertinotti. Tanto vale svoltare decisi a sinistra, e occuparsi dei temi veri del Paese.

  2. @ Mauro pare anche a te una buona notizia? Qui e ora, in Puglia stanno preparando da tempo una specie di CNL… vedremo
    @ Thu a me viene una rabbia quando scopro che il decreto sullo scudo fiscale poteva essere fermato, un’occasione persa (di fare opposizione) dietro l’altra. L’ho sempre detto: Berlusconi governa soprattutto per demeriti e irresponsabilità di altri, e non (solo) per i voti del suo popolo.
    @ Quale sinistra Giuliano? Io ne conosco almeno due che litigano tra di loro, quando non si rimirano nello specchio. I “temi veri del Paese” già, e quali sono?

  3. La sinistra che si occupava dei lavoratori, cara Ange, quella che fece approvare lo Statuto dei Lavoratori, spazzato via in meno di un decennio.
    Lo so che è ormai un reame di fantasia…

  4. E’ morto Gino Giugni, a proposito di Statuto dei Lavoratori. Vuoi sapere quali sono i temi veri? una vita (non solo un lavoro) meno precaria, per es

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...