Prapatapumpa

Matteo Salvatore

Annunci

8 commenti su “Prapatapumpa

  1. Notevole. Non lo conoscevo o me l’ero dimenticato, in ambedue i casi gravissima lacuna! Com’è di preciso l’ultima strofa? “e se il tempo non vole passà, apri la mano e lassale andà” ?
    (qui una volta si poteva fare la polenta, e anche rubacchiare qualche pannocchia. Ma ormai, tra cemento, parcheggi, villette a schiera, terze e quarte corsie, centri commerciali, strade pedemontane, eccetera, in caso di necessità ci mangeremo l’asfalto…)

  2. Quando ero bambina passava il cantastorie in paese e cantava le canzoni di Salvatore e poi mia mamma (ma come faceva?) li conosceva tutti, autori e canzoni.
    “acchiappa le mosche davanti al sole” dice
    “se ti annoi e se ancora il tempo non passa, dopo averle acchiappate, lasciale volare” 😉
    Fausta, proprio così 🙂

  3. Tanti anni fa, ben prima della Lega, questo dialogo in fabbrica:
    Il Lombardo da 24 generazioni: Di dove sei te?
    Il Pugliese che parla solo in dialetto: Di Locorotondo.
    Il Lombardo: Ah, bello! LOCOROTONDO! C’è il vino buono, lì!
    E se ne vanno via concordi e contenti…
    (era il mondo che raccontavano Fo, Gaber, Jannacci, Nanni Svampa, Bramieri…)

  4. @ Giuliano mah! insomma …
    In “Rocco e i suoi fratelli”, allorchè la famiglia Parondi si trasferisce nel seminterrato di una casa popolare, con tanto di carrettino e masserizie, al loro passaggio la custode si rivolge ad un’altra inquilina e commenta: “Africa!”.
    Era milano, era il 1960 (se non erro).

  5. Il mio ricordo è appena fuori Como, in fabbrica, anni ’80. Vita vissuta, insomma: di persone così ne ho viste e conosciute tante. Purtroppo, una specie ormai in via d’estinzione: per questo sono stato molto contento di vedere questo video.

    In Puglia si mangia bene e si beve anche bene… (peccato che io il vino non lo reggo!!)

  6. Ho messo la “moderazione dei commenti”, che significa che non si vedono subito: prima devo passare io e approvarli. Chiedo scusa, ma ho visto che arrivano degli spam qua e là e so che ogni tanto nascono dei casini, è l’unica spiegazione (non so se fai qualcosa anche tu in questo senso…)
    Comunque sto ancora studiando, intanto ho messo il link su uno dei due, adesso sono esausto…
    🙂
    (viva le orecchiette!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...