Un chimico

Bologna la rossa (rossa di vergogna – altri tempi ) ha un’ultima chance per salvare la faccia e il colore: candidare Prodi, il quale è notoriamente bianco.

Annunci

4 commenti su “Un chimico

  1. In Emilia i rossi non ci sono più. Dai cinquanta in giù, si sono tutti convinti di essere diventati ricchi per diritto naturale…Speriamo che almeno si ricordino di tenere in ordini gli argini (come facevano i rossi, quelli dell’età dei miei zii e nonni), perché al Po di cosa pensano di se stessi gli emiliani non è che gliene freghi poi molto.

  2. (Non entro nel merito del ben più serio discorso perché di fronte a questa immagine così familiare e – per me – struggente non posso dire altro che) ohhh!!! la finestra di via Piella!!! (sigh!)

  3. E infatti, spikette ho pensato a te quando l’ho scoperta
    @giuliano, il punto è che una evoluzione ci doveva essere, a meno di non prendere i fucili…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...