Una rondine non fa primavera

Sette sì!

Tante ne ha contate E. ieri pomeriggio, fumando davanti al negozio e sbaciucchiando le clienti che entravano.
E’ arrivata E. , su un tacco 12: uno stiletto, come un’arma impropria, altro che zoccoli per le manifestazioni. Indossava i pantaloni, l’altra volta, invece, portava una minigonna molto corta.

Le donne a quarant’anni diventano più belle e sensuali – ho commentato io. E’ proprio una bella ragazza, con i capelli lunghi, neri, cotonati alla sommità come si portavano agli inizi dei settanta. Anche il trucco è dell’epoca, eyeliner e rimmel compreso, senza rossetto.

Quando vengono lasciate, non a quarant’anni – ha precisato, acida, G.

Come far sapere i fatti degli altri: lui la tradiva.

Come fare sapere i fatti propri: è arrivata anche T.  insieme a un  signore elegante, in gessato grigio e borsello. Un omaccione, con molti capelli,  tipo commendatore lombardo.
Pure T. è carina. Da un po’ dei tempo si strizza nel vestiti, mostrando tutte le rotondità del sovrappeso. Ammiro le donne cicciotte, per quella facilità, esuberanza, noncuranza, di mostrare – ostentare quasi –  tutti i contorni del proprio corpo.
T. si avvicina ai cinquanta, separata da tempo. Le donne non hanno mai fretta di divorziare, anche quelle che lasciano i propri mariti.
Sono arrivati insieme, lui doveva tagliarsi i capelli e lei fare la piega. T. si è guardata subito intorno, con timore. Ha gli occhi celesti, belli e una espressione malinconica,  come se avesse appena smesso (o stesse per) di piangere . E’ una donna insicura.
Quando G. l’ha messa sotto il casco scrutava il volto di ogni donna presente, pronta a cercare di capire i sorrisi o le risate. Ce l’avevano con lei?
Piangerà un’altra volta, ieri c’era tutta la soddisfazione di mostrare il nuovo compagno. Non è più sola e lui è anche generoso

Sì sono brillanti
Ha risposto mostrando l’anello al dito e anche una collana le ha regalato con rubini e smeraldi. Non l’aveva messa per non sembrare la Madonna del Carmine.

Perchè sei giovane – ha ribattuto la signora A.
Lei porta abitualmente gioielli molto vistosi e colorati. Preziosi.

Alla mia età quando non si ha più mercanzia, bisogna fare come con i selvaggi (è una signora nostalgica)  e mostrare gli specchietti – Ripete sempre così, quando mi capita di incontrarla, il sabato pomeriggio.

Sei splendida mi ha detto E. , mentre andavo via, porgendomi le palme benedette e baciandomi sulle guance.

In effetti…

Sentimental Lady,  Fleetwood Mac 

Annunci

5 commenti su “Una rondine non fa primavera

  1. Ma anche nei cinquanta, Spikette, considerato che a quaranta si è ancora ragazze 😉
    Mauro, è un gesto gentile regalare rami d’ulivo, senza essere per forza credenti.
    E. è il titolare, al più pettina le bambole 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...