Il trullo

Al ritorno, il nonno mi metteva “a cavalluccio” sulle spalle e mi faceva prendere i fichi da alcuni alberi, piantati oltre il muretto di pietra di calce.

Loc. San Vito

Annunci

2 commenti su “Il trullo

  1. La melodia più bella mai scritta? probabile…Donizetti è un bergamasco-napoletano! Come spiegava anche Benigni nei suoi spettacoli, l’Italia è probabilmente l’unico Paese che è stato unito dalla cultura…speriamo che gli ignoranti e gli imbecilli non l’abbiano vinta.
    (ma ci sta in un trullo uno che alto un metro e novanta? suppongo che ci si debba entrare con un inchino, poi dovrei starci bene)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...