La massa [nient’altro di notevole]

Cominciai col considerare i passanti sotto il loro aspetto di massa e avendo la mente solo ai loro rapporti collettivi….La maggior parte di quelli che passavano, avevano l’aspetto di gente soddisfatta di sé e solidamente installata nella vita. Sembravano occupati solo ad aprirsi un varco tra la folla. Aggrottavano le sopracciglia e gettavano occhiate da tutte le parti. Se accadeva che qualcuno li urtasse, non si scomponevano, ma si riassettavano le vesti e tiravano oltre. Altri, anch’essi in gran numero, si muovevano scompostamente, con il viso acceso, parlavano fra sé e gesticolavano, come se proprio nella folla innumerevole che li circondava si sentissero perfettamente soli. Quando dovevano fermarsi, smettevano all’istante di borbottare ma raddoppiavano le loro gesticolazioni, e aspettavano, con un sorriso assente e forzato, che fossero passati quelli che li ostacolavano. Quando venivano urtati, salutavano profondamente quelli da cui avevano ricevuto il colpo, e parevano estremamente confusi. ..oltre ciò, non presentavano nient’altro di notevole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...