Pochi minuti di vantaggio

per ricordarmi i sogni della notte, contemplare in silenzio gli oggetti intorno, ascoltare la canzone che è rimasta impigliata e continua a girare; per sorseggiare un caffè che non sarà mai bollente, snidare quattro parole –non ti capisco, Angie
Accendo la giornata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...