True


Quante sciocchezze si possono scrivere in un anno? quante ne rimangono nella stanchezza della giornata conclusa. Si salvano poche riflessioni, manifestazioni fantasiose emerse dall’abitudine, dalla diffidenza, e ti compiaci a rileggerle, un numero sufficiente per stare in una raccolta con il nastrino da conservare in una piccola scatola, in fondo a un cassetto. Semmai, mentre cancello, affiora tutto il non detto, i pensieri solo accennati, le autocensure – ma chi sono io per dire, pensare certe cose?
L’amicizia sincera, Gesù! Il sentimento è sincero, ma la sincerità va tenuta a bada, perchè gli altri non te la chiedono. Cercassero franchezza non ci sarebbe bisogno di raccontargliela. Le relazione si muovono tra il non detto e il ritrattato, – dai, stavo scherzando

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...