Di sasso in sasso…

Prendendo in prestito le parole di Irene Papas , anch’io come lei procedo sulla strada della mia vita lanciando un sasso e poi camminando fin dove il sasso è arrivato. Per poi lanciarlo ancora e ancora. Non guardo l’orizzonte perchè è solo un’illusione degli occhi, guardo dove cade il sasso e ci arrivo.

[C’è pure il detto popolare, che mi piace molto, me lo ripeteva sempre -come fanno i vecchi- il nonno, dovunque arrivi, pianta un ramoscello …niente sassi, si segna il punto d’arrivo, con un tenero arbusto, pronti a restare, se sviluppa radici, o a ripartire e piantare altri ramoscelli. Con le mani nude, fin dove arriva lo sguardo e alle spalle una foresta]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...