Monolocale con vista

Splinder ha chiuso. Seguivo molti blog su quella piattaforma e anch’io avevo pensato di aprirne uno, tant’è che avevo registrato un profilo “angielatempesta” col pensiero di allargarmi con un blog. Poi decisi per wordpress, è già tanto che riesco a essere costante, per dire cosa, se ho già una stanza dove scrivere? Deve essere una cosa legata all’esposizione -credo- per alcuni, la necessità di aprire più di un blog, alla volontà di cercare nuove frequentazioni, perchè dopo un po’ i commentatori ti sono venuti a noia, reputi che in qualche modo ti tengono lontano altri visitatori, infine ti sei esposto troppo. Per una buona riuscita, ovviamente, gli uni non devono essere a conoscenza degli altri. Un’esperienza suggestiva.
Solo uno spazio su .tumblr avevo preso tempo fa, per seguire la mia passione culinaria, ma non si è mai perfezionata, una bozza che aspetta tempi migliori. Ora ho aperto un profilo su iobloggo, sempre “angielatempesta”, siccome alcuni vecchi di splinder sono passati di là. Sono entrata, mi sono registrata, non ho guardato in giro, non faccio amicizia subito. Solo qualche maschio gentile è passato a salutarmi. Per il resto, mi piacerebbe solo scrivere meglio.

Annunci

5 commenti su “Monolocale con vista

  1. Ciao amica mia. Ho fatto un percorso analogo: iobloggo, orribile, e wordpress all’ultimo minuto, per fortuna, altrimenti vi avrei perso, con ciò che ero:) Poi mi dicevo: ciò che conta è come sarò, potrò aprirne uno nuovo e ricomincerò da capo. Ma come si fa a lasciarsi alle spalle anni di convivenza, di amicizie, di affetti virtuali e non? Come si può dimenticare ciò che si è stati? Allora ho dedicato del tempo a questo luogo così importante anche se ora lo frequento meno, e ho salvato così la mia memoria e la mia identità blogghiera. Ne sono contenta, come sono contenta che tu ci sia. tvb

  2. Ciao Angela. Io per un po’ ho pensato di lasciare sparire tutto, poi davvero non ce l’ho fatta e ho esportato il vecchio blog su wordpress. Però avevo davvero bisogno di una pagina bianca, anche se non so bene come/dove finirà, soprattutto quando il tempo tornerà ad essere poco. In ogni caso, anche io ci sono, quantomeno a leggerti. 🙂 Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...