Permettete signorina

Ha telefonato mia mamma

– Angela hai saputo?
– no!
– è morto Arigliano
– non era già morto?
– no no, ti ricordi quando eri bambina e ti facevo ballare sul tavolo? carina diventi tutti i giorni
piu’ carina
si è messa a cantare
– sì sì (non è vero, ma l’ha raccontato tante volte … e cantava permettete signorina
vi dispiace se vi chiedo di ballar non c’e’ bimba piu’ carina… 
 )

Nicola Arigliano

Annunci

12 commenti su “Permettete signorina

  1. ho la mamma con l’anima swing (l’ho già scritto)
    il digestivo antonetto, che si prende anche in tram ecco perchè me l’ero scordato, i tram sono una cosa di Milano 😉
    grazie Mauro

  2. mi dispiace per questa perdita, ho lavorato con Arigliano una quindicina di anni fa, forse un paio d’anni di meno, una persona davvero particolare…

    andava in giro con le tasche della giacca piene di spicchi d’aglio crudo già puliti e pronti da mangiare per prevenire il cancro, così diceva. forse il metodo ha anche funzionato, questo non lo so, ma parlargli da vicino era una cosa micidiale!!! 😀

    comunque un grandissimo.

  3. Sergio, mah! wp continua a metterti in moderazione
    Anche mio padre mangia tanto aglio, per la circolazione arteriosa, però. Speriamo funzioni 🙂

  4. si vede che scrivo cose non buone… pensavo avessi adottato la moderazione su tutti i commenti, ma in effetti mi sembrava strano da parte tua 😀

    quindi sono solo io il moderato, va bene, sopporterò stoicamente…

  5. seeee, magari! 😀

    no, durante il mio passato nel campo dei trasporti cinematografici, lavorai con lui durante le riprese di un telefilm poliziesco che mi sembra non ebbe molto successo (l’ispettore Giusti, con Enrico Montesano), ma lui era simpaticissimo e quando nelle pause si incontrava con Carlo Croccolo, anche lui nel cast, ne uscivano dei siparietti davvero gustosi 🙂

    • devo rettificare:

      secondo wikipedia in realtà la serie fu abbastanza fortunata e con ottimi ascolti, quindi ero solo io a non vederla, questo il problema 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...